Relazioni tossiche. Sociopatico.


Viviamo in un mondo molto strano, nel quale tutti i giorni ci attendono vari tipi di pericoli. A volte mi chiedo, se i peggiori pericoli sono quelli fisici o invece quelli psicologici – per giunta serviti dalle persone alle quali siamo molto vicine.

Sfortunatamente noi donne, amando troppo„, spesso regaliamo esagerata dose di fiducia e questa situazione, talvolta si rivela fatale. I campanelli d’allarme suonano e le lucine rosse si accendono, ma noi li ignoriamo. Nonostante tutti gli avvisi, continuiamo ad avanzare, finché non sbattiamo la nostra testa, contro una parete di pietre. Poi ci poniamo mille domande: „perché e ‚accaduto proprio a me”, „perché
proprio io – povera destinataria del male perverso. …”

La soluzione dell’enigma è molto semplice: nella vita nessuno cambia; al massimo,  modifica il proprio comportamento ma per un limitatissimo periodo di tempo (di solito, per ottenere qualche beneficio). Tutte, dovremmo essere piu ‚abili a sapper captare i segnali e saper ascoltare il nostro inconscio. Alla prima „strana sensazione”, al primo segno di malessere psicologico, bisognerebbe scappar via!

Piu’ lontano possibile!

Sto scrivendo questo l’articolo, perché ( nel mio piccolo) vorrei illustrare questo problema a tutte le donne. Vorrei far capire, che non si puo’ regalare la propria esistentza ad un uomo sbagliato. Che non si puo’ annullare la propria personalita’, per la voglia di sperimentare una relazione tossica.

Parlo, perche’ e’ capitato anche a me….

Nonostante il mio carattere molto forte e la  personalità altrettanto ben scolpita, per un certo periodo di tempo (grazie al cielo molto breve) anch’io, sono diventata  vittima di una terribile violenza psicologica; anch’io, sono caduta nella trappola di un sociopatico.

Ma cosa significa questa parola?

Sociopatico, e’ una persona, nella quale (ad occhio nudo) non riconosciamo assolutamente nessuna deviazione psicologica. Spesso, riveste un ruolo di un uomo meraviglioso, dando l’impressione di essere un principe azzurro. Sempre pieno di devozione, servizievole, amorevole e magico. Tra parentesi, perdutamente innamorato.

Allora, dov’è il problema?

Il Problema e’ uno solo: tutto cio’, fa parte di un perverso teatrino psicologico! All’inizio, tutto  cosi meraviglioso, tutto cosi fiabesco……. Ci sentiamo come se stessimo  in un paradiso … Gridiamo al mondo, tutta la nostra felicità ! Ci sentiamo al centro dell’universo, apprezzate e coccolate. Piogge di regali, messaggi e chiamate. E’ poi? Arriva il fatidico giorno  – quel primo giorno , dove qualcosa crolla.  (Esempio:) Semplicemente non  possiamo rispondere ad una sua chiamata o abbiamo la batteria scarica? Con questo imput (esso puo’ essere svariato), esce la sua vera natura ed il dramma psicologico inizia ..

In un istante, passiamo dall’amore incondizionato ad una sorta di odio violento e molto profondo.

La sceneggiatura è sempre simile…..

Per capire al meglio tutto il meccanismo, devo per forza elencare le piu’ evidenti caratteristiche del sociopatico:

– E’ quasi sempre un grande narcisista;  si autocolloca su un piedistallo.

– Ha una grande capacità di manipolare (dote, sviluppata alla perfezione).

– È un grande bugiardo patologico (anche qui imbattibile).

– In generale, non „gradisce” e difficilmente rispetta delle  norme sociali (n’e’ tantomeno interpersonali).

– Appare, come un uomo con mille attenzioni e con  tanta dose di amore da poter regalare (attenzione! vuole solo soddisfare i propri bisogni).

– Quando le cose non vanno come spera,  diventa aggressivo ( i litigi, sono un suo pane quotidiano).

– È vendicativo (fino all’esagerazione).

– Accusa il mondo per tutti i suoi fallimenti (si reputa immacolato e „poverino”).

– A tutte le sue donne/compagne, regala  una massiccia dose  di maltrattamenti psicologici ( la donna diventa plagiata e completamente dipendente).

– È estremamente geloso e possessivo (vuole rinchiudere la propria compagna in una gabbia „dorata”).

– In una relazione, prestissimo consegna un anello di fidanzamento e cerca di  sposarsi a tutti costi (ma solo, per raggiungere un suo obiettivodominare la preda).

– Cerca di isolare la donna dal resto del mondo (specialmente da familiari e amici); effettua  un vero e proprio lavaggio del cervello ed è in grado di manipolare tutte le situazioni.

– Molto spesso, priva la compagna della stabilità mentale, accusandola di incomprensione e di mancanza di sentimenti (io ti dono tanto l’amore e tu non sei degna di me).

– La compagna di uno sociopatico, arriva all’ autoconvinizone, che senza di lei, lui non e’ grado di funzionare autonomamente (sono io, la sua l’unica salvezza) .Per questo motivo le donne, hanno cosi tante difficolta’, nel porre fine ad una simile relazione; sono semplicemnte piene di sensi di colpa.

– Agli occhi degli altri, un sociopatico appare molto carismatico ed e’ spesso tanto amato (ecco perche’ molte volte i racconti della donna matrattata non vengono presi sul serio).

– Ha una doppia personalità (prima elogia la donna per poi degradarla e sminuirla); da dolce e premuroso, diventa molto aggressivo.

– Alterna i periodi di un bel dialogo a delle giornate totalmente mute.

– Non conosce empatia.

– È un amante fantastico (la maggor parte delle donne uscite da una relazione tossica, non riesce a dimenticare proprio questo fattore).

Il rapporto con un uomo simile (in un primo momento incredibile e persino irreale), in breve tempo viene trasformato in un vero inferno psicologico.
Da una persona meravigliosa e amorevole, un sociopatico prende forma di un essere spietato.
Noi donne, diventiamo confuse e destabilizzate e non riusciamo a  capire, quale parte del personaggio sia quella giusta. Iniziamo  a credere, che NOI siamo quelle cattive e indegne dei suoi sentimenti.
Iniziamo a pensare, che un nostro comportamento sbagliato, provoca tutti questi cambiamenti  e ci sentiamo ancor di piu’ smarrite.

Più diventiamo dolci e più ci accusa. Non siamo mai abbastanza brave ne abbastanza intelligenti.
Per tutto il tempo, dobbiamo dimostrare che meritiamo il suo amore.
Anche persone che ci circondano, non sono degne e non possono far parte della nostra vita in due.

Se mi ami, devi stare solo con me, lontana dal resto del mondo.”

Durante il mio breve rapporto con un sociopatico, sono riuscita a notare, che questi personaggi nutrono  il loro ego malato con „la paura della  vittima„. Amano le lacrime, amano le umiliazioni ed amano ogni forma di sottomissione.

Percio’ ricoradatevi di non dare mai delle  inutili spiegazioni riguardanti i „reati” , che solo lui reputa „gravi” (ad esempio un messaggio inviato, un ritardo, un amico che saluta). Non pregate e non abbassatevi! La chiave, capace di mandare ko la mente di un socipatcio e’ alta autostima e coraggio.

 

Non perdetevi nelle inutili discussioni! Non date delle spiegazioni, che non hanno nessun senso logico. Non chiedete scusa per delle cose, che solo lui reputa serie. Non mostratevi fragili! Ascoltate gli amici e i parenti , loro riescono a captare molto piu’ di voi. Non aspettate, finche’ sara’ troppo tardi!

Sono riuscita ad allontanarmi , perché ho capito, che dovevo riprendermi la mia vita. Non potevo piu’ aspettare. La situazione era precipitata ed ogni giorno che passava, diventava sempre piu’ terriblie. Non potevo neanche respirare, senza chiedere un suo permesso. Rendetevi conto, come un sociopatico, puo’ danneggiare la vostra personalita’. Di come vi svuota e vi fa’ sentire fragili.

Nessuno puo’ diventare un nostro padrone!

Non ho mai ceduto ai cosidetti chiarimenti. Dovete sempre ricordare, che proprio quel famoso l’ultimo chiarimento puo’ rivelarsi FATALE!

Ho lasciato e non ho piu’ risposto a nessuna chiamata. Non volevo assistere all’ennesima forma di manipolazione. Guardandolo dritto negli occhi, ho detto FINE ed ho proseguito per la mia strada.

L’ho incontrato dopo un po ‚di tempo e dalla breve conversazione ho capito, perche’ mi ha lasciata in pace – proprio perché ho  tagliato cosi nettamente; non dando piu’ spazio alle sue manovre psicologiche. Ha capito, che con me, non poteva piu’ nutrire il suo ego malato. Ma soprattutto perche’, non ho mostrato paura!.

Scrivendo questo articolo, voglio mettere in guardia tutte le donne!

Un sociopatico non cambia MAI – anche perche’ non riuscirebbe a cambiare.

Non pensate: „con me, sara’ diverso”, „io ci riusciro'” – tutto sbagliato ed altamente pericoloso!

Se un presunto principe azzurro, dovesse iniziare a cambiare e dovesse dare qualche segno di squilibrio, vi consiglio di interrompere immediatamente la relazione!

La vita e’ una sola ! Non regalatela ad un uomo sbagliato!

Ricordatevi, che la gelosia non e’ sana! La gelosia, troppe volte porta alle tragedie!

Violenza sulle donne: 106 femminicidi nel 2018, uno ogni 72 ore. !!!

Me: https://www.instagram.com/anita.j.valerio/

(ATTENZIONE: Tutti gli articoli della categoria „Psico-sociologia”   si basano su delle  informazioni pubblicamente disponibili e contenute in enciclopedie e materiali scientifici. Tutte le informazioni descritte, non costituiscono un consiglio medico e potrebbero essere imprecise. Il contenuto è presentato solo  a scopo illustrativo e non sostituisce in alcun modo la consulenza medica).

* (l’immagine utilizzata proviene da Pixabay)

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *